aldoegiulianobucker_1.jpg

L' Aviosuperficie Collina nasce nel 1970 grazie all'iniziativa dei fratelli Aldo e Giuliano MODI, che hanno sempre avuto la passione del volo e già nel 1969 portarono il Mugello e Borgo San Lorenzo alla ribalta delle cronache costruendo un elicottero su proprio progetto, il pimo autocostruito in Italia, suscitando l'interesse di personaggi come Corradino D'Ascanio (progettista della Vespa Piaggio), l'allora Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica Militare gen. Duilio Fanali ecc... Questo elicottero al momento si trova al Museo Caproni di Trento su richiesta della contessa Maria Fede Caproni.

 

aldo2_2.jpg



 

I fratelli hanno poi ricostruito un biplano Bücker 131 I-MODJ (ex I-BRIK). Nell'arco degli anni Aldo Modi e il suo biplano, hanno contribuito a diffondere un'immagine positiva del Mugello. L'aviosuperficie, infatti, è stata messa a disposizione della comunità: Pro-loco; società per la vigilanza e servizio Antincendio; scuola di Guerra Aerea; Reggimento Tosco-Emiliano per esercitazioni di soccorso aereo... Oggi sull' Aviosuperficie Collina hanno sede Protezione Civile, VAB (Vigilanza Antincendi Boschivi) e Soccorso Alpino. Dal 1989 è stato inoltre costituito un club di Volo a Vela con relativa scuola.



 


  Clicca sulle immagini per ingrandirle